Turismo

Un camping a Jesolo per la tua vacanza è la soluzione per tutta la famiglia

Se stai cercando una soluzione per una vacanza in Veneto con la tua famiglia dovresti prendere in considerazione l’idea di prenotare un camping a Jesolo.

La formula del camping, infatti, garantisce alcuni vantaggi rispetto al soggiorno in strutture ricettive propriamente dette, come alberghi o case vacanze, specie se si desidera un certo tipo di esperienza.

Jesolo, poi, offre tantissimo in termini turistici, e può essere la meta più indicata per chi cerca sì una vacanza tranquilla, ma anche indimenticabile. 

Perché Jesolo

Ci si potrebbe chiedere perché proprio Jesolo. Certo, il nome è conosciuto anche al di fuori del contesto Veneto, anzi è una delle mete turistiche più famose d’Italia. Tuttavia, vale la pena passare in rassegna i suoi pregi, visti dalla prospettiva del turista. 

  • Varietà di luoghi. Jesolo è famosa soprattutto per la sua spiaggia, che reca in sé tutte le qualità della costa adriatica. Spiaggia fine, mare cristallino, fondali bassi e quindi adatti anche ai nuotatori meno esperti. Ma sarebbe fuori luogo ridurre Jesolo alla sola spiaggia. Anche il territorio comunale ha il suo perché e offre molti spunti. Ospita infatti edifici storici e di caratura artistica, persino siti archeologici e aree naturali. 
  • Vicinanza con le più prestigiose mete turistiche del Veneto. Jesolo però può fungere da base per una vacanza in Veneto ricca e comoda. E’ infatti a pochi chilometri da Venezia, che certo non ha bisogno di presentazioni. E’ ben collegata con altre città d’arte, come Vicenza e Verona
  • Offerta ricettiva di livello. Il Veneto vanta una eccellente tradizione in quanto a servizi ricettivi. Ne risultano strutture di pregio, un’attitudine alla professionalità rara rispetto a tante altre zone turistiche. Il turista si trova sempre a casa, accudito e coccolato, che sia in coppia, in famiglia o in comitiva.

Perché proprio la formula camping

Ci si potrebbe chiedere perché proprio il camping a Jesolo, e non piuttosto un albergo o una casa vacanza. Secondo l’immaginario collettivo, il camping è riservato a chi vuole vivere una esperienza basata sul contatto stretto con la natura, che ponga il senso di libertà e di avventura al di sopra delle esigenze di comfort. Non è del tutto sbagliato, anzi è proprio vero. Allo stesso tempo, però, questa interpretazione è riduttiva. Per capirlo, è sufficiente passare in rassegna i vantaggi che in generale apporta la formula del camping.

  • Un buon connubio tra libertà e comodità. Corrisponde al vero la possibilità di vivere in un contesto naturale, ma è sbagliato dire che tale esperienza sia scomoda. Le aree destinate al campeggio, infatti, sono di norma fornite di servizi, essenziali e meno essenziali. Di certo non mancano acqua, luce e servizi igienici, ma è possibile usufruire anche di comodità aggiuntive, secondo la formula scelta. Dunque, è una soluzione adatta anche alle famiglie, persino in presenza di bambini piccoli.
  • Varietà delle formule. Il camping… Non è solo campeggio. Alcune strutture infatti sfruttano sì le bellezze delle aree verdi, ma in una prospettiva di maggiore comfort. Per esempio, alcune ospitano strutture ricettive come case vacanze e bungalow. In questo modo, si allarga l’offerta a chi, pur amando il verde, non è incline alle dinamiche (e anche alle difficoltà) del campeggio duro e puro.
  • Servizi aggiuntivi. Infine, molti camping offrono servizi collaterali ma che esaltano l’esperienza. Di base, è sempre presente una forma di animazione, ma spesso si garantisce l’accesso ad attività di wellness, persino a piscine a parchi a tema.

Come scegliere il camping a Jesolo

L’offerta di camping a Jesolo è davvero ampia e varia. Ciò causa il classico imbarazzo della scelta, che è l’anticamera delle decisioni peggiori. Il rischio è di scegliere in fretta e male. Dunque, ecco qualche criterio per orientare la scelta.

  • Feedback degli ex clienti. Come per qualsiasi altro esercizio, anche il camping vede nel parere degli ex clienti la migliore cartina di tornasole per valutare la qualità dei servizi. Grazie a piattaforme online, o anche solo ai feedback riportati sui siti ufficiali, è possibile farsi un’idea di cosa ci si dovrebbe aspettare. 
  • Quantità dei servizi aggiuntivi. L’attività di camping dev’essere garantita al cento per cento, ma a risultare decisiva è anche la quantità e il tenore dei servizi aggiuntivi. D’altronde, lo scopo è divertirsi. Ma c’è di più, alcuni servizi sono rivolti ai bambini e ai ragazzi, come i parchi acquatici, l’animazione dedicata etc. Dunque, anche e soprattutto dai servizi aggiuntivi si può comprendere come un camping sia family friendly o meno.
  • Rapporto qualità prezzo. Ricercare il prezzo più basso non è una buona idea, anche perché a cifre fuori mercato corrisponde spesso un servizio mediocre. Piuttosto, si dovrebbe puntare al buon rapporto qualità prezzo.

Anche utilizzando questi criteri, scegliere non è semplice. Soprattutto, richiede tempo. Dunque, perché non affidarsi direttamente a una delle migliori strutture a disposizione: stiamo parlando di CampingEuropa. E’ a tutti gli effetti la scelta migliore per chi vuole alloggiare in un camping a Jesolo.

Spicca per la qualità dei servizi, per l’abbondanza di attività che mette a disposizione, per la varietà delle strutture. Le piazzole e le aree verde rappresentano il piatto forte, ma si segnalano anche bungalow e case vacanze. Chi vi soggiorna, poi, può accedere a piscine, un parco acquatico e a un centro benessere.